select your language     

Alghero Ramblas In appartamento vicino al centro storico, cuore del turismo algherese

Caricamento.....

Alghero Vecchia, Centro storico

Il centro storico di Alghero in catalano L'Alguer ha una pianta medievale caratterizzata da vie strette e irregolari. È come un museo all'aperto con: negozi di artigianato artistico, ristoranti tipici, monumenti di valore storico e artistico, palazzi signorili, chiese e cattedrali, circondati da complesso ambiente romanico-gotico. Alghero Vecchio (come lo chiamano gli algheresi) città fortificata e circondata da sei grandi torri catalane collegate dagli immensi bastioni, che per secoli sono servite a difendersi dagli attacchi provenienti dal mare, oggi rappresentano un valore panoramico che domina la rada.

Cattedrale Santa Maria
La chiesa è stata costruita nella metà del '500, conserva alcune delle caratteristiche gotico–catalane del periodo. Tra queste, il campanile a otto piani e il portale gotico dell'abside. Di epoche successive, il resto degli elementi.

Porta Terra
In origine era denominata Porta Reial ed era l'ingresso principale della città, sul quale si ergeva lo stemma in pietra della corona d'Aragona, oggi conservato al suo interno. La porta veniva chiusa all'imbrunire e permetteva l'entrata e l'uscita dalla città, via terra, fino alla fine del 1800.

Torre Sulis
La torre dello sperone prende il suo nome dalla presenza di una sporgenza della fortificazione, appunto sperone, situata in prossimità della stessa torre. Oggi è conosciuta come Torre Sulis, nome attribuitogli in seguito alla prigionia di Vincenzo Sulis, rivoluzionario cagliaritano che vi trascorse 22 anni di isolamento. La torre venne costruita nella prima metà del XVI secolo e costituiva uno dei baluardi della fortificazione algherese.